• Seguimi su Google+
  • Seguimi su Facebook
  • Seguimi su Twitter
  • Contattami con Skype
  • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
  • Visualizza il Feed RSS

Protocollo della Procura 000666

Questa nota clinica è stata stilata dal Dottor Benjamin Fore il 5 novembre 2002. Se il certificato rilasciato dal Dottor Jeff Bivens il 16 agosto del 2002 risulta assurdo, in quanto cerca di provare l'esistenza di lividi sul volto di Rebecca McKay White ben un mese dopo che la Polizia di Ventura ha provato con foto e testimonianze che la donna non aveva alcun occhio nero, questa nota clinica di pugno del Dottor Benjamin Fore può solamente essere descritta come paradossale: cerca di affermare che il 5 di novembre dello stesso anno, e cioè ben 4 (QUATTRO) mesi dopo le foto della Polizia, Rebecca McKay White avrebbe un occhio molto nero (la sottolineatura è nel documento e la potete osservare evidenziata in rosso nell'immagine seguente).

occhio molto nero risultante dall'essere stata picchiata in luglio

Come se non bastasse l'integerrimo Dottor Benjamin Fore attesta anche la natura della lesione e ci mette per iscritto che l'occhio molto nero è da attribuirsi al pestaggio subito in Ju (la copia è incompleta ma comunque può solo trattarsi di June oppure July); ripetiamo 4 (QUATTRO) mesi prima della visita.

Molti giornalisti e televisioni hanno cercato di contattare il Dottor Benjamin Fore per farsi spiegare il miracolo di questi lividi che riappaiono non solo quattro mesi dopo un presupposto pestaggio, ma soprattutto tre mesi dopo che un ufficio di Polizia ha provato con tanto di fotografie che di lividi sul volto di rebecca McKay White non ce n'era alcuno. Il Dottor Benjamin Fore si è ovviamente fatto sempre negare... difendendo così il suo sacrosanto diritto ad inventare di sana pianta osservazioni mediche per avvallare le false accuse delle sue clienti: complimenti Dottor Fore, complimenti!

 

Scarica il documento

Discovery Package 000666

Registrati o loggati per commentare